Il Blog di Enzo Bianchi

Il Blog di Enzo Bianchi 

​Fondatore della comunità di Bose

Il Vangelo di oggi 06/01/2022

05/01/2022 21:00

ENZO BIANCHI

VIDEO/AUDIO HOME,

Il Vangelo di oggi 06/01/2022

Commento di Enzo Bianchi Testo Bibbia Einaudi Lettura Raffaella Tomellini

Il Vangelo di Oggi - 06/01/2022

 

Evangelo secondo Matteo (2,1-12)

 

Commento di Enzo Bianchi

 

Testo tratto dalla Bibbia Einaudi

 

Lettura Raffaella Tomellini

Giovedì 6 gennaio  Epifania del Signore

Lettura dall’Evangelo secondo Matteo (2,1-12)

 

1 Quando Gesú nacque a Betlemme di Giudea, nei giorni del regno di Erode, ecco che dei magi venuti dall’oriente comparvero a Gerusalemme, 2 dicendo: «Dov’è il neonato re dei Giudei? Abbiamo visto infatti sorgere la sua stella, e siamo venuti per prostrarci davanti a lui». 3 Udita la notizia, il re Erode ne fu sconvolto e tutta Gerusalemme con lui; 4 e radunati tutti i capi dei sacerdoti e gli scribi del popolo, si informava da loro: «Dove deve nascere il Cristo?» 5 E quelli gli risposero: «A Betlemme di Giudea. Cosí infatti è stato scritto per mezzo del profeta: 6 E tu, Betlemme, terra di Giuda, non sei affatto il piú piccolo tra i capoluoghi di Giuda: da te infatti uscirà un condottiero che guiderà come pastore il mio popolo, Israele» [Mi 5,1; 2Sam 5,2]. 7 Allora Erode, convocati di nascosto i magi, si fece precisare da loro il tempo dell’apparizione della stella; 8 e li inviò a Betlemme dicendo: «Andate a indagare con precisione sul bambino e, quando l’avrete trovato, riferitemelo, perché venga anch’io a prostrarmi davanti a lui». 9 Ed essi, udito il re, si misero in cammino. Ed ecco, la stella, che avevano visto al suo sorgere, li precedeva, finché giunse e si fermò sopra il luogo dov’era il bambino. 10 Appena videro la stella, essi provarono una grandissima gioia. 11 Ed entrati in casa, videro il bambino con Maria sua madre e, cadendo in ginocchio, gli si prostrarono davanti; aperti poi i loro tesori, gli offrirono doni: oro, incenso e mirra. 12 E ricevuto un responso in sogno per non tornare da Erode, attraverso un’altra strada si ritirarono verso il loro paese.

 

Preghiamo

 

Lo splendore della tua gloria illumini, o Signore, i nostri cuori, perché possiamo attraversare le tenebre di questo mondo e giungere alla patria della luce senza fine. Per il nostro Signore Gesù Cristo … Amen

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder